Cosa è la link building?

La link building è quell’insieme di strategie e tecniche che hanno come obiettivo quello di creare link di valore che puntino al tuo sito web.
Anche per il 2015 Moz ha stilato una classifica previsionale di quali fattori abbiano la maggiore influenza sul posizionamento di un sito web, considerando i frequenti cambiamenti che l’algoritmo di Google subisce di anno in anno. L’importanza che il motore di ricerca dà ai link in entrata verso un sito è ancora uno dei fattori dominanti (come lo è stato del resto anche nei recenti anni passati) che determinano il posizionamento di un sito internet. Ma come è possibile ottenere link di valore?

Dalla link building alla link earning

Trovare il modo di guadagnarsi link verso il proprio sito non è affatto semplice. Google parla chiaro: qualsiasi tentativo di acquisizione di backlinks atto a manipolare il posizionamento di un sito è a rischio di penalizzazione da parte del motore di ricerca.

 

link building google

Matt Cutts ha spiegato più volte cosa significhi ricevere una penalizzazione manuale da Google a causa di link non naturali che rimandano ad un determinato sito web:

[vc_video link=’https://youtu.be/7Y74Op_k6UY’]

Sono queste le principali ragioni che hanno spinto negli ultimi tempi i webmaster a non  comprare più link verso il proprio sito da posizionare. La nuova tendenza in fatto di link building è quella di cercare di guadagnare link in modo lecito, e quindi più naturale e al sicuro da eventuali penalizzazioni da parte dei motori di ricerca. Ma come è possibile ottenere link? La regola più importante è sempre la stessa: creare contenuti di qualità ed originali per i visitatori del nostro sito. Agendo in questo modo, se ciò che scriviamo piace ed è utile, si avrà un’alta probabilità di apprezzamenti e condivisioni da parte dei lettori, e ciò genererà social signals, un elemento a cui l’algoritmo di Google per il posizionamento e SEO sta dando sempre più importanza recentemente.

Quindi ricorda: pubblicare contenuti di valore, indipendentemente dal settore in cui si opera, è l’assoluta priorità al fine di ottimizzare il proprio sito web per migliorarne il posizionamento.

Detto questo, come è possibile spingere altri siti a linkare in modo naturale, non artificioso e spontaneo la nostra pagina web? Eccoti alcuni consigli utili.

Scrivere recensioni di prodotti e servizi

Quando acquisti un prodotto o servizio, può tornare a tuo vantaggio lasciare una recensione o meglio ancora una testimonianza. I siti web più noti potrebbero non essere particolarmente interessati a questo genere di attività, ma quelli meno noti o più di nicchia sono sempre favorevoli nel recepire testimonianze e recensioni positive del loro prodotto o servizio venduto. Così facendo potresti ricevere automaticamente un backlink dal loro portale.
Un’altra possibilità è quella di creare una tua personale recensione sul tuo sito o blog di un determinato servizio o prodotto appena giunto sul mercato. Se sarai uno dei primi a fare questo tipo di attività, sarà molto più facile che il tuo articolo venga letto, e che tu possa essere notato dagli autori del prodotto/servizio recensito, e potresti guadagnarci un backlink dalla loro pagina web ufficiale.

Link in uscita verso altri siti

Avere link in uscita verso pagine web importanti (ma soprattutto rilevanti per il tuo settore) è sempre una buona idea. Una volta creato un contenuto di qualità interessante per i tuoi lettori, potrebbe essere una buona idea linkare all’interno di un articolo del tuo blog un sito autorevole nella tua stessa nicchia di mercato, avvisando l’autore di tale sito del link in uscita. Così facendo puoi farti conoscere, e spesso capita anche che l’autore che hai contattato decida di linkare la tua pagina a sua volta in uno dei suoi futuri articoli.

link building

 

Content Marketing

Come ti abbiamo già spiegato, attirare visitatori verso le proprie pagine per merito di ciò che scriviamo è sicuramente l’attività che crea backlink in modo natuale più efficace in assoluto. Scrivere guide abbastanza lunghe (almeno 400/500 parole) inerenti alla tua attività spingerà i visitatori della tua pagina a condividere i tuoi articoli, a linkare le tue pagine web dai loro siti o blog e creerà dei contatti che sicuramente ti aiuteranno nel tuo business. Ricorda: gli articoli o guide che scriverai a questo scopo richiederanno tempo e una cura minuziosa dei dettagli. Non scordare di inserire almeno un paio di immagini per ogni articolo (con relativi alt tag), qualche link in uscita verso siti autorevoli, e cerca di rendere la lettura piacevole e scorrevole. Può essere una buona idea creare guide divise per punti, come una tua personale classifica di strumenti o servizi migliori per la tua attività o i migliori consigli da seguire per fare una determinata attività.

 

Creare webinars e video

Un altro modo efficace per spingere gli altri siti a creare link verso la tua pagina web o blog è quello di creare webinars dedicati ad argomenti legati al tuo settore. Ogni giorno migliaia di persone cercano approfondimenti e tutorials sui più disparati temi, e tenere corsi online gratuiti o creare video (specialmente su YouTube) che trattino argomenti interessanti può farti guadagnare un’enorme popolarità, e spesso anche link che puntano verso il tuo sito internet.

Coinvolgere personaggi autorevoli

Scrivere un articolo chiedendo l’opinione di un esperto in materia -magari addirittura intervistandolo- è un perfetto modo per creare backlink naturali. Le persone più autorevoli e famose in un determinato settore sono detti influencers, e hanno solitamente un’enorme schiera di seguaci che ascolta e legge tutto ciò che producono. Riuscire a coinvolgere persone di questo tipo ti farà guadagnare quasi sicuramente un link dal loro sito o blog (o perlomeno una condivisione sulle loro pagine social) e questo porterà di riflesso la tua pagina ad avere un’enorme numero di visualizzazioni. Se hai lavorato bene poi, molte delle persone che leggono ciò che hai creato potrebbero a loro volta condividere, linkare e parlare del tuo sito o blog.

In conclusione

Come ti abbiamo spiegato, avere link che puntano al tuo sito web ancora oggi è una strategia fondamentale al fine del posizionamento e ottimizzazione SEO per i siti web. Le cose si sono fatte più complicate rispetto ad anni fa, però impegnandosi si possono comunque ottenere ottimi link di qualità verso il proprio sito.

Se hai trovato interessate questo articolo scrivi un commento, oppure contatta la nostra agenzia per una prima consulenza seo gratuita.

Smartbee web agency

 

Published On: 5 Novembre 2015 / Categories: Guide, SEO /